Paul Haggis

Screenwriter, Film producer & Director

Paul Edward Haggis è uno sceneggiatore, produttore cinematografico e regista canadese di film e televisione. È meglio conosciuto come sceneggiatore e produttore per il vincitore Premio Satellite per il miglior film: Million Dollars Baby (2004) e vincitore due Premi Oscar per il film Crash (2005), quest’ultimo dei quali ha anche diretto. Haggis ha anche co-sceneggiato il film di guerra Flags of Our Fathers (2006) e i film di James Bond Casino Royale (2006) e Quantum of Solace (2008). È il creatore della serie televisiva Due South (1994-1999) e co-creatore di Walker, Texas Ranger (1993-2001), tra gli altri. Haggis è due volte vincitore dell’Academy Award, due volte vincitore dell’Emmy Award e sette volte vincitore del Gemini Award. Ha anche assistito alla realizzazione del video musicale “We Are the World 25 For Haiti”. Sceneggiatore popolarissimo, Paul Haggis è entrato nella storia degli Academy Awards grazie alla scrittura di un paio di brillanti film che, per due anni consecutivi, hanno ottenuto la statuetta per il miglior film: stiamo ovviamente parlando di Million Dollar Baby e Crash – Contatta fisico. Un giovane canadese con aspirazioni cinefile, Paul trascorse la sua infanzia nella Columbia Britannica con suo padre Edward e sua madre Mary Yvonne. Laureato all’Ontario di Londra al Fanshawe College, l’allora 22enne Haggis parte per L.A. in cerca di fortuna. La sua carriera inizia nel 1975, anno in cui esordisce sul piccolo schermo: è autore di serie tv come My Friend Arnold e Love Boat, tra le più amate e seguite dal pubblico. Diventato uno dei creatori della serie di successo Walker Texas Ranger nel 1993, Paul ha fatto il suo debutto dietro la macchina da presa nel film musicale Red Hot. Nel 2004, Haggis ha dato alla luce la formidabile sceneggiatura di Million Dollar Baby. Catturato dalla struggente vicenda della boxer Maggie Fitzgerald (tratta da una serie di racconti dal titolo “The Challenger” di F.X. Toole), il regista Clint Eastwood decide di dirigerla per il grande schermo: è subito la pioggia degli Oscar. Forte della nomination per la migliore sceneggiatura, si rimette al lavoro: questa volta dà alla luce un’opera inedita, ispirata alle vicende della vita quotidiana. Il lungometraggio in questione è lo scioccante Crash – Contact Physical, un ritratto amaro e realistico dell’azienda, che anche Haggis dirige e produce. Acclamato in tutto il paese, Crash – Physical Contact trionfa nella notte più magica di Hollywood, portando a casa tre statuette, tra cui Miglior film e Miglior sceneggiatura originale. Acclamato e contestato dalle prestigiose major della Fabbrica dei Sogni, Haggis ha attualmente scritto la sceneggiatura dell’ultima fatica del cowboy Eastwood intitolata Flags of Our Fathers, oltre a quella de L’ultimo bacio remake della celebre opera di Gabriele Muccino. Nel 2007 è stato direttore di altre due sue creazioni: Honeymoon with Harry e In the Valley of Elah. Oltre ad aver scritto e diretto una brillante serie TV, trasmessa anche in Italia, che racconta la storia di quattro fratelli irlandesi cresciuti a Hell’s Kitchen (The Black Donnellys), Paul è tornato al cinema nel 2011 per dirigere un cast di star. tra i quali Russell Crowe, Liam Neeson ed Elizabeth Banks nel dramma The Next Three Days, di cui è anche scrittore e produttore. Due anni dopo realizzerà un nuovo film corale, in cui tre storie d’amore, passione e tradimento si intersecano, con Liam Neeson, Olivia Wilde, Adrien Brody, Moran Atias e James Franco: Third Person (2013).

Gabriella Wright

Actress & Model

Gabriella Wright è un’attrice inglese. Nel 2004, Wright ha interpretato il suo primo ruolo da protagonista nel film One Dollar Curry, diretto da Vijay Singh. Nel 2007, Wright è apparsa nel ruolo della regina Claude di Francia nella serie drammatica storica The Tudors. Nel 2014, Wright è apparsa nella settima stagione della serie drammatica soprannaturale della HBO True Blood, in cui interpretava il ruolo di Sylvie. Ha interpretato il ruolo principale nel film horror The Perfect Husband al fianco di Bret Roberts e Carl Wharton, e diretto da Lucas Pavetto. Nel 2015 Wright è apparso nel thriller d’azione The Transporter Refueled insieme a Ed Skrein e Ray Stevenson. Camille Delamarre ha diretto il film, uscito il 4 settembre 2015 negli Stati Uniti. Wright è stato scelto nel film Security per interpretare il ruolo di Ruby, al fianco di Antonio Banderas e Ben Kingsley. Nel 2018, Wright ha interpretato Rebekha Volt in Action Team, una parodia di una commedia di spionaggio diretta da James De Frond. Wright interpreta Veronika, il sicario personale del personaggio di Antonio Banderas insieme a Tom Hopper e Salma Hayek, Ryan Reynolds e Samuel L. Jackson nel prossimo film comico d’azione americano del 2020, The Hitman’s Wife’s Bodyguard, diretto da Patrick Hughes. Nel 2020 Wright è interpretata da I AM NEVER ALONE, diretto da Michel Pascal, in cui interpreta il ruolo di madre e insegnante di meditazione per detenuti che torna dal lavoro in un “giorno normale” e trova il figlio di 16 anni uscire a casa, nella sua stanza. Gabriella Wright è un’attivista e oratrice motivazionale con un impegno umanitario di lunga data. Cofondatrice della Never Alone Initiative, è l’innovatrice del Mental Hygiene Toolkit, una raccolta di strumenti di purificazione della mente e di autoconsapevolezza per aiutare le persone a nutrire i loro corpi, le menti e gli spiriti e sviluppare una guida interiore per scegliere consapevolmente il meglio percorso per le loro vite. Wright ha prestato la sua voce a UN Women e al Fondo fiduciario delle Nazioni Unite per porre fine alla violenza contro le donne. Tra i molti altri contributi della società, è Ambasciatrice di buona volontà globale di Skypower e Presidente onorario di un ente di beneficenza di base in Myanmar

Edi Gathegi

Actor

Acclamato dalla critica, attore / produttore di origine keniano, Edi Gathegi ha recitato in
film, televisione e teatro. Attualmente sta girando un nuovo ruolo regolare della serie,
unendosi a Joel Kinnaman, nella stagione 3 del dramma di fantascienza di alto profilo di
Apple TV + “For All Mankind”. Edi ha anche recentemente terminato il tanto atteso
western di Netflix “The Harder They Fall” prodotto da Jay Z in cui Gathegi recita
accanto a Idris Elba, Regina King, LaKeith Stanfield e Zazie Beetz. Inoltre, recita in
“StartUp” di Crackle nei panni del patriarca haitiano Ronald Dacey, al fianco di Ron
Perlman e Martin Freeman. Può anche essere visto nel programma televisivo
statunitense di Sam Esmail “Briarpatch”, interpretato da A.D. Singe al fianco di Rosario
Dawson. Recenti crediti cinematografici includono “Pimp” prodotto da Lee Daniels,
“Better Start Running” con Jeremy Irons, “The Last Thing He Wanted”, diretto da Dee
Rees, con Anne Hathaway e Ben Affleck, il film “Caged”, che lui è stato anche
produttore esecutivo e film indipendente acclamato dalla critica “Princess of the Row”,
prodotto esecutivo dal vincitore dell’Oscar Morgan Freeman, in cui Edi recita e che ha
anche prodotto con la sua Shifty Eye Productions.
Edi ha debuttato sul palcoscenico off-Broadway in “Jesus Hopped the A Train” del
Signature Theatre, che gli è valso un Obie Award, un premio speciale ai Drama Desk
Awards e una Lucille Lortel Nomination. In precedenza, ha fatto il suo debutto teatrale
a Los Angeles con “Superior Donuts” al prestigioso Geffen Playhouse, che gli è valso una
nomination all’Ovation Award, un NAACP award e un Los Angeles Drama Critics
Circle Award come attore protagonista.
Inizialmente ben riconosciuto per il ruolo ricorrente di “Dr. Cole ’(alias:” Big Love “)
nella serie televisiva di successo della FOX” House “, Gathegi ha continuato a unirsi al
cast corale del fenomeno del botteghino, A Biography” Twilight “e del suo sequel” New
Moon “. Da vampiro a mutante, è entrato a far parte del cast di “X-Men: First Class” di
Matthew Vaughn, in cui è stato nominato per un Teen Choice Award per la chimica
cinematografica. Inoltre, ha recitato al fianco di Jennifer Beals in “Proof” di TNT, è
apparso nello show di successo della NBC “The Blacklist”, “Into the Badlands” di
AMC e nel dramma della NBC “The Blacklist: Redemption”.

Roger Rueff

Writer

Roger Rueff è uno scrittore e drammaturgo pluripremiato i cui lavori sono stati tradotti in sette lingue e messi in scena in tutto il mondo. La sua commedia Hospitality Suite è stata premiata al South Coast Repertory Theater a Costa Mesa (California) nel 1992 e è stata successivamente portata nei teatri del Nord America e Giappone. Nel 2005 ha iniziato la sua tournee italiana. Da questa commedia Rueff ha tratto la sceneggiatura per il famosissimo film The Big Kahuna, con Kevin Spacey e Danny DeVito, che ha debuttato al Toronto Film Festival nel settembre del 1999 ed è stato uno dei tre film nominati nel 2000 agli Humanitas Award come film indipendente. La piece So Many Words è stata premiata inoltre al South Coast Rep dove gli è valso due premi dal parte della L.A. Drama Critics Circle come “migliore scrittura” e “migliore commedia”, in seguito alla prima mondiale a Los Angeles o nelle Orange Counties ha ottenuto anche il Ted Schmitt Award. Rueff è stato lo scrittore principale della serie animata Boys&Girls del Programma di Salute dell’Unione Europea ed è autore del libro Fifty Things I Want My Son to Know (Andrews-McMeel) e di Discovering the Soul of Your Story (Transcend Press), metodo innovativo di approcciarsi alla creazione e allo sviluppo di una storia.

Raoul Bova

Actor & Director

Raoul Bova è un attore e regista italiano. Il suo primo ruolo da protagonista lo ottiene con il film del 1993 di Carlo Vanzina, Piccolo grande amore. Sul grande e piccolo schermo, ha da sempre dedicato le sue energie nell’impegno sociale. Capitano Ultimo (personaggio reale Sergio De Caprio) è il ruolo a cui è più legato, con cui ha creato una Fondazione Onlus. Nel 2010, durante la cerimonia della Giornata Mondiale dell’Alimentazione viene nominato FAO Good Will Ambassador. Nel 2005 decide di cercare e produrre storie in cui poteva esprimersi liberamente a livello attoriale , creativo e produttivo dando vita ad una sua Società di Produzione Cinematografica. L’intento è quello di dare spazio a progetti con valore sociale, che possano attraverso la comunicazione, che il cinema e la televisione possiedono, diffondere messaggi che portino a far riflettere. Produce “Sbirri” , un docu-film sul mondo della polizia e della droga, che sia al cinema che in Tv riscuote un notevole successo di pubblico e critica. Presenta a Bruxelles il cortometraggio “15 Seconds”, contro la pena di morte patrocinato da Parlamento Europeo, Presidenza della Repubblica, Ministero degli Affari Esteri, Ministero di Grazia e Giustizia, Ministero della Pubblica Istruzione. Co-produce “Io, l’altro” che parla di razzismo e preconcetti e di come il modo di vedere “gli altri” sia cambiato dopo l’11 settembre. Le sue qualità artistiche combinate con un raro talento nel fare scelte professionali gli hanno permesso di lavorare con alcuni dei nomi più influenti dell’industria cinematografica nazionale ed internazionale. Produce serie televisive di successo come “Fuoco Amico Task Force 45” e “Come un Delfino” con le musiche di Ennio Morricone. Nel corso della sua carriera recita accanto a star mondiali come Anthony Quinn, Sophia Loren, Giancarlo Giannini, Michele Placido, F. Murray Abraham, Sylvester Stallone, Carole Bouquet, Diane Lane, Sarah Jessica Parker, Angelina Jolie e tanti altri

Rajniesh Duggall

Actor & Model

Rajneesh Duggal è un attore cinematografico e televisivo indiano. Ha debuttato come attore nel 2008 nel film horror thriller del 1920 di Vikram Bhatt, al fianco di Adah Sharma, dove ha interpretato il ruolo principale di Arjun Rathod, che giura di proteggere la moglie posseduta. Nel 2011, Duggal è apparso nel suo prossimo thriller horror Phhir, collaborando con Bhatt e Sharma per la seconda volta. Ha interpretato il ruolo di Kabir Malhotra, un medico che sta cercando sua moglie (interpretata da Roshni Chopra). Nel 2012, Duggal è apparso nel thriller soprannaturale di Bhatt Dangerous Ishq con Karishma Kapoor e Jimmy Sheirgill. Nel 2014, Duggal ha interpretato il ruolo di Deepak in Samrat & Co. di Rajshri Productions. Nel 2014, Duggal è diventato il vincitore del reality show Khatron Ke Khiladi, stagione 5. Duggal è apparso nel video musicale “Mohabbat Barsa Dena Tu”, insieme a Surveen Chawla, dal film horror di Bhatt Creature 3D. Nel 2015, ha interpretato il ruolo principale di Shravan nel thriller drammatico di Bobby Khan Ek Paheli Leela, con Sunny Leone e Jay Bhanushali. È anche apparso nel thriller poliziesco di Syed Ahmed Afzal Laal Rang come ispettore, con Randeep Hooda e Akshay Oberoi nel 2016. Duggal ha interpretato un ragazzo Banarasi in una commedia romantica chiamata Direct Ishq con Arjun Bijlani come altro protagonista. Allo stesso tempo ha interpretato il ruolo di un ragazzo amante – in Ek Paheli Leela, al fianco di Sunny Leone. Duggall e Leone hanno continuato a fare un altro film insieme, intitolato Beiimaan Love, dove interpretava un amante ossessivo. Ha anche fatto un’apparizione speciale a Laal Rang, dove ha interpretato SP Gajraj Singh. Nel 2016, Duggall ha avuto altre due uscite: Saansein, un thriller soprannaturale; e Wajah Tum Ho, un thriller poliziesco in cui interpretava un personaggio veramente negativo. Nel 2017 ha diretto il ruolo di un guerriero senza paura Varundev e Jaldev nella serie TV Aarambh: Kahaani Devsena Ki. Ha poi interpretato il ruolo di Lord Krishna per la mega serie televisiva Shrimad Bhagwad Mahapuran per Colors nel 2019-20. Ha anche interpretato lo spettacolo teatrale Life OK Ramleela Ajay Devgn ke Saath nel ruolo di Lord Ram. È anche nel video della canzone dei Bombay Vikings chiamata Chodd Do Aanchal. Nel 2016, Duggal ha avuto quattro uscite, che includevano Direct Ishq, Beiimaan Love, Saansein e Wajah Tum Ho. Direct Ishq è un film di commedia romantica di Benares uscito il 19 febbraio 2016. Il suo film romantico e cupo Beiimaan Love, insieme a Sunny Leone, lo ha visto interpretare un fiammeggiante monello viziato. Ha anche interpretato il ruolo principale negativo nel thriller erotico multi-star di Vishal Pandya Wajah Tum Ho. Rajneesh ha lavorato a una serie limitata, Aarambh.

Burak Hakki

Actor & Model

Burak Hakki è meglio conosciuto per i suoi ruoli come Hüseyin Kenan in Dudaktan Kalbe basato sul romanzo classico di Reşat Nuri Güntekin e come Kayqubad In the Seljuk Sultan of Rûm in Diriliş: Ertuğrul. Hakki ha anche interpretato Kamran in Yeniden Çalıkuşu, basato sul romanzo classico di Reşat Nuri Güntekin Çalıkuşu. Semum (2008), O Kadin (2007), Turk Space (2006), Gurbet Kadını (2003), Kizim Nerede (2010-2011), Love is in the Air (2010), Mayıs Kraliçesi, From the Lips to the Heart ( 2007-2009), Ikizler MemoCan (2018) e molti altri.

Vicky Bafataki

Dr. Archaeologist – Communicator

Vasiliki (Vicky) Bafataki è nata ad Alessandropoli e all’età di 14 anni si è trasferita con la sua famiglia a Xanthi. Come personaggio è molto attiva e altruista, a volte un vulcano. Ama lasciar fluire le cose e rivelare la “grande verità”. L’archeologia è il primo grande amore. Si è laureata con 110 e lode. Sono seguiti gli studi presso il Dipartimento di Comunicazione e Mass Media dell’Università Panteion. Crede nella conoscenza, uno strumento che non tradisce mai e rende le persone migliori. A tal proposito, ha proseguito gli studi ottenendo 4 lauree post-laurea e un dottorato in Comunicazione della Cultura dei Mass Media. Nel 2005 ha condotto una ricerca globale e uno studio sulla comunicazione culturale: cultura e volontariato attraverso i media. Si è occupata di ricerche sul naufragio e sul meccanismo di Antikythera dal punto di vista dell’economia culturale. Recentemente è stata affascinata dalla bioetica. Oggi svolge il suo secondo dottorato presso la Facoltà di Medicina, presso l’Università Democritus della Tracia, in Grecia. Professore per molti anni nel campo della comunicazione e del giornalismo. È collaboratrice scientifica presso il Laboratorio di Filosofia Applicata dell’Università Nazionale Kapodistriana di Atene e ricercatrice nel settore Bioetica presso la Società Ellenica di Medicina della Riproduzione. È sposata con lo storico e uomo d’affari Konstantinos Delis, hanno due figli, Giorgos Nektarios, un ginnasta e giocatore di basket di 25 anni, e Niki, un’insegnante di danza di 23 anni. I suoi figli sono un trampolino di lancio e un’ispirazione per le vette più alte. Ama i suoi amici e li considera doni nella sua vita, beati coloro che hanno l’opportunità di veri incontri … Ottiene molti importanti premi tra cui: Premio Internazionale Giuseppe Sciacca del Vaticano, Distinto in tutto il mondo come il miglior scienziato nel campo della Comunicazione culturale. Titolo onorifico di Ambasciatore della Cultura Italiana nel Mondo dell’Università degli Studi di Perugia. Premio del Presidente del Consiglio di Stato Italiano Giuseppe Santaniello per il suo contributo all’umanità. Nel 2010 le è stato conferito il titolo di “Dama de Merito de Honor” dall’Ordine dei Cavalieri dell’Imperatore Costantino di Spagna, Premio Cultura da “Exaleiptron”. Nel 2016 Medaglia d’Onore e Papiro del Comandante – Gendermeria (Corpo di Sicurezza Vaticano – Guardia Svizzera) per il contributo culturale e il rafforzamento dell’amicizia dei popoli. Mentre nel 2018 le è stato conferito un papiro e una croce dal principe don Piedro della Casa dei Borboni di Spagna per la promozione di grandi personalità e per il suo contributo culturale. Nel 2012 è stata insignita del titolo di Segretario Generale del Premio Internazionale Giuseppe Sciacca. È Vice Presidente e Direttore Generale dell’Istituto Internazionale di Studi Giuridici, Economici e Sociali di Roma. E vicepresidente dell’Associazione scientifica dei laureati dell’Università di Panteion. Si è affermata nell’emergere e nella promozione di giovani scienziati di talento, artisti di tutto il mondo che sono preziosi modelli di ruolo in tutto il mondo.

Paolo Manera

Musician, Film critic & Organizer

Paolo Manera è musicista, critico cinematografico, organizzatore, lavora dal 1989 presso i principali cinema torinesi, tra cui il Museo Nazionale del Cinema e il Torino Film Festival, per il quale dal 1999 al 2003 è stato assistente alla programmazione e responsabile del Corto Internazionale Concorso cinematografico. Dal 2000 collabora come autore e consulente per produzioni radiofoniche e televisive per Rai Radio2, RaiSat, Tele +, La7, Rai3, occupandosi nello specifico di cinema indipendente nazionale e internazionale, sui rapporti tra cinema e musica, sulla storia del cinema a Torino e in Piemonte. Nel 2004 e nel 2005 ha curato programmi speciali e retrospettive per festival ed eventi in Italia e all’estero. Nel 2006 ha lavorato per Top-IX Torino Piemonte Internet Exchange come consulente per l’area cinema / audiovisivo. Dal 2007 lavora presso la Torino Piemonte Film Commission come project leader del sito www.fctp.it, sostenendo progetti web, cortometraggi e documentari, e come responsabile del Piemonte Doc Film Fund, il primo fondo regionale per i documentari in Italia. Dal 2015 è Direttore della Torino Piemonte Film Commission.

Nana Ghana

Actress & Writer

Nana Ghana è un’attrice e scrittrice. Il suo lavoro più recente come regista, LA WOMAN RISING, è narrato e prodotto da Rosario Dawson e l’uscita è prevista per ottobre 2019. Il Ghana descrive il progetto come “una lettera d’amore alle vere donne di Los Angeles. Il Ghana ha esordito alla regia con un cortometraggio intitolato WATER WARRIOR, che ha avuto l’onore di essere presentato in anteprima al Festival di Cannes nel 2016. Il Ghana è stato successivamente riconosciuto come miglior regista con il suo prossimo cortometraggio, ELECTING, all’Oregon Short Film Festival del 2018. Come attrice, il Ghana recita nel suo ruolo ricorrente in WHAT IF, nella serie originale di Netflix. White Rabbit (2018), Mighty Oak (2020, The Pretenders (2018), Lost Transmissions (2019), Le belve (2012), The Institute (2017), Future World (2018), The long Home (2017), Woman in Deep (2016) e molti altri.

Wendy Desert

Director

Wendy Desert è un regista haitiano. Ha diversi cortometraggi al suo attivo e attualmente sta lavorando al suo primo lungometraggio. Wendy dirige anche film aziendali, video musicali, after-movie e spot pubblicitari.

Giuseppe Tardivo

Professor of Economics and Business Management

Giuseppe Tardivo, Professore Onorario di Economia e Gestione delle Imprese, Università di Torino; Professore Onorario ESCP – Europa, ufficio di Londra. Visiting Professor presso le Università di: Lyon; Los Angeles; Las Vegas; Accademia di Poznan; Istituto Plekhanov; Mosca; Accademia russa di economia, Mosca; Università di Nizza; Università di Tallinn. Co – fondatore (insieme al Presidente della Provincia di Cuneo, Prof. Giovanni Quaglia) del Campus di Economia e Management dell’Università degli Studi di Torino – Sezione di Cuneo, di cui è stato il primo Coordinatore. Membro ordinario dell’Accademia Italiana di Economia Aziendale (AIDEA), della Società Italiana di Management (SIMA) e della Società Italiana di Marketing (SIM). Membro dell’Advisory Board del Gruppo UniCredit; Membro del Comitato Direttivo della Fondazione CRT. Membro del Consiglio di Amministrazione della Fondazione ASO Santa Croce e Carle Cuneo ONLUS.

Milena Viassone

Business Manager

Milena Viassone, Professore Associato di Economia AziendaleUniversità di Torino; Coordinatore del Campus di Management ed Economia – Università di Torino, Sede di Cuneo e Presidente del Corso di Laurea Magistrale in “Direzione d’impresa, Marketing e Strategia” – Dipartimento di Management, Università degli Studi di Torino; Coordinatore della “Licenza Binationale” tra l’Università degli Studi di Torino – Dipartimento di Management e l’Università di Nizza SophiaAntipolis- ISEM e Coordinatore Scientifico, per l’Università degli Studi di Torino, dei programmi di cooperazione internazionale con 12 Università europee. È stata coordinatrice di progetti di ricerca e membro di importanti gruppi di ricerca nazionali e internazionali. È Co-Referente della Sessione Tematica sul “Marketing Digitale” della Società Italiana Marketing. È membro: del Consiglio di Amministrazione della “Banca Alpi Marittime Credito Cooperativo Carrù”, del Comitato Scientifico e Direttivo della “Fondazione Azienda Ospedaliera S. Croce e Carle Cuneo Onlus” e del Consiglio di Amministrazione del CIMA (Centro Imprenditorialità e Management ). È autrice di 8 libri e numerosi articoli su prestigiose riviste nazionali e internazionali. Principali temi di ricerca: innovazione tecnologica nei canali di vendita al dettaglio, promozione e gestione delle destinazioni turistiche, marketing digitale

Evangelos Protopapadakis

Associate Professor of Applied Ethics

Evangelos D. Protopapadakis è Professore Associato di Etica Applicata (Università Nazionale e Kapodistriana di Atene); Direttore del NKUA Applied Philosophy Research Laboratory; Membro del Consiglio del Comitato di Bioetica e Deontologia dell’Università Nazionale e Kapodistriana di Atene; Capo dell’Unità greca della Cattedra di Bioetica dell’UNESCO (Haifa) e membro del consiglio del Comitato di Bioetica dell’Hellenic Pasteur Institute. Ha pubblicato 4 libri in greco e 1 in inglese come unico autore, e 10 volumi editi come editore o co-editore: 3 in inglese, 1 in serbo e 6 in greco. Ha pubblicato più di 60 articoli su riviste e volumi scientifici locali o internazionali. È membro di diverse società filosofiche nazionali e internazionali; è anche Editor-inChief di Conatus – Journal of Philosophy